La Tirreno si chiuderà senza arrivi in salita

Raramente si vedono comunicati così schietti e con un così forte impatto preventivo. Senza ombra di dubbio questa volta ne faranno le spese i tantissimi che, nonostante il maltempo, domani si sarebbero radunati a bordo strada per godersi una perfetta domenica di ciclismo (ignorante ovviamente); tuttavia il divertimento non può venire prima della salute dei protagonisti dello spettacolo: gli atleti.

Sacrosanta la decisione della direzione di gara.

Ecco il comunicato:

“In applicazione al “Protocollo in caso di condizioni meteorologiche estreme”, alla presenza di:
Mauro Vegni, Direttore RCS
Jérôme Lappartient, Presidente del Collegio dei Commissari
Jan Boven, DS Lotto Jumbo, rappresentante AIGCP
Cristiano Salvato, rappresentante CPA
Dr. Gianluca Porroni, Comandante Scorta Polizia di Stato
Prof. Giovanni Tredici, CMO

A seguito delle previste condizioni meteorologiche per la 5a tappa Foligno-Monte San Vicino, pioggia – basse temperature – rischio di neve sopra gli 800 metri di altitudine, le suddette parti interessate hanno convenuto di annullare la 5a tappa, come in programma, evitando rischi per la sicurezza generale e la salute dei corridori partecipanti.”

Fonte: RCS Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *